Teatro degli Arcimboldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°30′51.43″N 9°12′50.13″E / 45.514286°N 9.213925°E45.514286; 9.213925 {{Teatro |NomeTeatro= Teatro degli Arcimboldi |Tipologia= Teatro lirico |Immagine= |Didascalia= Facciata |Larghezza= 300px |Fossa= presente |Capienza= 2.346 |Periodo= XX secolo |Inaugurazione = 19 gennaio 2002 |Progettista= Studio Gregotti |Indirizzo= Viale dell'Innovazione, 20Errore nell'uso delle note: </ref> di chiusura mancante per il marcatore <ref>

Come in tutti i teatri lirici di tipo classico, il teatro è suddiviso in tre volumi: foyer, sala e palcoscenico. La capienza è di 2.460 posti. Gli spettatori hanno a disposizione quattro ordini di posti: platea, platea alta e due gallerie.

Attività[modifica | modifica sorgente]

Come previsto al momento della sua costruzione, il teatro ha ospitato per tre anni gli spettacoli della Scala durante il periodo della sua ristrutturazione (da gennaio 2002 a dicembre 2004), ma con l'intendimento di restare poi come un teatro destinato all'opera lirica e ad altre manifestazioni culturali.

Dalla stagione 2007/2008 fino al 2012 il teatro ha ospitato le registrazioni dello spettacolo televisivo Zelig.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ milano.repubblica.it

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]