Roberto Savarese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Roberto Savarese (Roma, 6 agosto 1910Roma, 1 febbraio 1996) è stato un regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Si laurea in Economia e Commercio, impiegandosi successivamente presso alcune case di produzione cinematografiche, occupandosi soprattutto di amministrazione e direzione di produzione, sino dirigere il suo primo film nel 1942, Sette anni di felicità.

Prosegue anche nel dopoguerra la sua attività di amministratore di produzione, alternandola con quella di regista, sino a dirigere quello che sarà il suo film più conosciuto Mamma mia, che impressione!, prodotto dalla società cinematografica PFC , di Vittorio De Sica e Alberto Sordi, nel 1951.

Si occupa anche di documentari tra cui quello sulla seconda guerra mondiale Battaglie sui mari, del 1962.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Dizionario Bolaffi del cinema italiano i Registi, Torino 1979.
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema