Portale:Giochi da tavolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Modifica   

Benvenuto nel Portale dei Giochi da tavolo!

Gioco da tavolo

Per gioco da tavolo si intende generalmente un'attività ludica svolta appunto su una ben definita superficie, detta solitamente tabellone o plancia, sulla quale vengono piazzati e/o spostati pezzi, segnalini e pedine in base ad opportune regole. In sostanza, si potrebbe includere in questa categoria qualunque gioco richieda un tavolo o superficie analoga (escludendo al più i giochi di carte tradizionali), oppure ci si può rifare alle espressioni "giochi di società o "giochi in scatola". Questo genere di giochi ha una notevole importanza come intrattenimento per la famiglia, specialmente per quelli che si prestano a essere giocati a tutte le età; si possono annoverare giochi le cui regole possono risultare molto complicate (come alcuni wargame) o che richiedono un ragionamento attento ed approfondito (come molti classici quali gli scacchi e la dama).

Portale: Giochi da tavolo - Categoria: Giochi da tavolo
Modifica   

In evidenza

Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2011

Logo Diplomacy
Plancia

Diplomacy è un gioco da tavolo, wargame e gioco di strategia ambientato in Europa nell'epoca antecedente allo scoppio della prima guerra mondiale. Possono giocare da due a sette giocatori, ma date le sue dinamiche il gioco funziona meglio con sette. Ogni giocatore controlla le forze armate di una potenza europea: Inghilterra, Francia, Germania, Italia, Impero Austro-Ungarico, Russia e Turchia. I giocatori manovrano armate e flotte lungo la mappa, forgiando e rompendo alleanze. Il gioco termina per comune accordo tra i giocatori sopravvissuti o quando un giocatore ottiene il controllo di almeno 18 centri.

Ogni giocatore ha una riserva di flotte ed armate (unità) del proprio colore. La mappa di gioco mostra l'Europa con i confini politici così come erano all'inizio del XX secolo, divisi in 56 regioni di terra e 19 regioni di mare. Ogni regione può essere occupata solo da un'unità.

34 regioni di terra contengono un centro di rifornimento. La vittoria viene raggiunta occupando 18 centri di rifornimento. Per ogni centro di rifornimento occupato da un giocatore, questi può costruire e mantenere un'unità sulla mappa. Se un giocatore ha la possibilità di costruire un'unità per la quale non ha pezzi di gioco disponibili, può utilizzare una pedina sostitutiva.

Leggi la voce...
Modifica   

International Gamers Award

Ultimo aggiornamento: 1º gennaio 2011

Agricola

Agricola è un gioco da tavolo gestionale (appartenente alla categoria dei giochi tedeschi) creato da Uwe Rosenberg, pubblicato dalla casa editrice tedesca Lookout Games e presentato alla convention Spiel 2007 (Essen, Germania).

Agricola ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui l'International Gamers Award 2008 - General Strategy/Multi-player Game e il BGG Golden Geek 2008. È inoltre il gioco che, dopo oltre cinque anni, ha spodestato Puerto Rico dal gradino più alto della classifica dei migliori giochi da tavolo stilata dall'autorevole sito BoardGameGeek. Agricola e le sue espansioni sono pubblicate in lingua italiana dalla Stratelibri.

Ogni giocatore veste i panni di una coppia di contadini che, nell'arco dei 14 turni di gioco, dovrà trasformare un'umile capanna di legno in una fiorente attività agricola, bilanciando i propri sforzi e investimenti tra azioni quali arare e seminare campi di grano e ortaggi, costruire pascoli per il bestiame (pecore, cinghiali e bovini), ingrandire la propria casa, aggiungere miglioramenti alla fattoria, apprendere nuove abilità e nutrire una famiglia sempre più numerosa.

Leggi la voce...
Modifica   

Spiel des Jahres

Ultimo aggiornamento: 1º gennaio 2011


Zooloretto è un gioco da tavolo in stile tedesco progettato da Michael Schacht. È stato pubblicato nel 2007, in lingua tedesca, da Abacus Spiele, e in inglese da Rio Grande Games. Ha vinto diversi premi internazionali, fra cui lo Spiel des Jahres (2007). Le regole generali del gioco possono essere descritte come una variante di quelle del gioco di carte Coloretto, anch'esso progettato da Schacht. L'ambientazione del gioco riguarda l'amministrazione di uno zoo.

I giocatori dispongono ognuno di uno zoo con un certo numero di recinti, e nel corso del gioco acquisiscono tessere che rappresentano animali che possono essere collocati nei recinti. Le regole di acquisizione delle tessere sono mutuate da Coloretto. Gli animali che vengono posti nei recinti contribuiscono al punteggio finale del giocatore; quelli che non possono essere posizionati nei recinti devono essere raccolti nella stalla, e contribuiscono negativamente al punteggio. Ogni recinto può contenere animali di un'unica specie; di conseguenza, come in Coloretto, il giocatore ha lo scopo di raccogliere quante più tessere può di un certo numero di tipi, e quante meno possibile degli altri tipi.

Leggi la voce...
Modifica   

Immagini

Modifica   

Portali correlati

Modifica   

Gioco in stile tedesco

Uno dei filoni più vitali e innovativi nel mercato dei giochi da tavolo è quello dei giochi della tradizione tedesca; fra i giochi considerati "classici" di questa tradizione si possono citare I coloni di Catan, Carcassonne e Puerto Rico. Si tratta in genere di giochi caratterizzati da elementi strategici, regole semplici e adatte al gioco in famiglia, componentistica di buona qualità, e breve durata delle partite. Alcuni autori e produttori di giochi italiani e di altre nazioni si ispirano chiaramente a questa tradizione; un esempio per l'Italia è Leo Colovini.

Leggi la voce...
Modifica   

Wargame

Wargame

I wargame sono giochi da tavolo che simulano in maniera accurata guerre e battaglie. In alcuni casi l'enfasi è proprio sul realismo della simulazione, e questo può facilmente implicare regole anche molto difficili, accettabili solo dai veri appassionati e improponibili per il giocatore medio. Vi sono tuttavia anche wargame che cercano un compromesso fra il realismo delle meccaniche di gioco e la giocabilità; è il caso, per esempio, di molte produzioni della casa editrice (oggi scomparsa) International Team, come Zargos' Lords o Kroll & Prumni. Moltissimi wargame hanno ambientazione storica, ma non mancano esempi di wargame fantasy, fantascientifici, e così via. Per motivi tecnici, una gran parte dei wargame utilizzano plance di gioco caratterizzate da una griglia esagonale (si parla spesso, in tal caso, di wargame esagonali) che consente una miglior simulazione degli spostamenti.

Leggi la voce...
Modifica   

Subbuteo

Ultimo aggiornamento: 1º gennaio 2011

Miniature del Subbuteo

Il Subbuteo è un gioco da tavolo nel quale viene riprodotto, in miniatura, il gioco del calcio. Esistono inoltre edizioni "storiche" del gioco (prodotte in Gran Bretagna negli anni cinquanta del XX secolo) anche per il rugby, il cricket, il baseball e il calcetto.

Il gioco nacque in Gran Bretagna nel 1947 da un'idea dell'ornitologo Peter Adolph, che riprendeva, però, quella di un gioco già esistente dagli anni trenta, il New Footy, creato da W.L. Keelings.

Originariamente Adolph avrebbe voluto chiamare il gioco The Hobby; il termine in inglese significa "passatempo", ma designa anche una specie di falco diffuso – tra l'altro – in Toscana, il lodolaio. Dal momento che il termine "Hobby", secondo l'Ufficio Brevetti inglese, non era registrabile, l'inventore del gioco prese in prestito parte del nome scientifico: quello di Falco subbuteo.

Leggi la voce...
Modifica   

Altri progetti

Modifica   

Categorie