Pontificia Università Antonianum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pontificia Università Antonianum
Antonianum.jpg
Stato Città del Vaticano Città del Vaticano
Città Roma
Nome latino Pontificia Universitas Antonianum
Fondazione 1890
Tipo Università Pontificie
Facoltà 4
Rettore Martín Carbajo Núñez, O.F.M. (vice-rettore facente funzione)
Dipendenti 135
Sito web www.antonianum.eu
 

La Pontificia Università Antonianum è un'università cattolica dei Frati minori francescani con sede a Roma.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La creazione dell'ateneo fu promossa dall'Ordine dei frati minori e iniziò a delinearsi già nel 1887 grazie all'opera di Bernardino Del Vago da Portogruaro, O.F.M., che volle creare uno "studio generale" per l'ordine. Dopo la benedizione di papa Leone XIII della sede edificata al Laterano, il 20 novembre 1890 ebbe inizio il percorso del "Collegium S. Antonii Patavini in Urbe".

Il 17 maggio 1933 papa Pio XI ufficializzò con un decreto l'erezione dell'Athenaeum Antonianum de Urbe disponendo la qualifica a conferire i diplomi di baccellierato, di licenza e di dottorato. Il 14 giugno 1938 lo stesso papa Pio XI concesse il grado di "Ateneo Pontificio" e ne approvò gli statuti il 15 agosto 1938. L'11 gennaio 2005 papa Giovanni Paolo II concesse il grado di "Università Pontificia" e i nuovi statuti furono approvati il 4 ottobre 2008 dalla Congregazione per l'Educazione Cattolica e promulgati il 16 aprile 2009.

Facoltà[modifica | modifica sorgente]

È articolata in quattro facoltà:

Istituti[modifica | modifica sorgente]

Dipendono dall'Antonianum anche altri istituti:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]