Nashville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Nashville (Tennessee))
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Nashville (disambigua).
Nashville
town
(EN) Nashville, Tennessee
Nashville – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Tennessee.svg Tennessee
Contea Davidson
Amministrazione
Sindaco Karl Dean (D)
Territorio
Coordinate 36°10′00″N 86°47′00″W / 36.166667°N 86.783333°W36.166667; -86.783333 (Nashville)Coordinate: 36°10′00″N 86°47′00″W / 36.166667°N 86.783333°W36.166667; -86.783333 (Nashville)
Altitudine 182 m s.l.m.
Superficie 1 362,5 km²
Abitanti 626 681[1] (01-01-2010)
Densità 459,95 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 37201–37250
Prefisso 615
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Nashville
Nashville – Mappa
Sito istituzionale

Nashville è la capitale dello Stato del Tennessee ed è situata sulle sponde del fiume Cumberland nella contea di Davidson, nella parte centro-settentrionale dello Stato. È uno dei centri più importanti per la musica, per l'industria sanitaria, editoriale, dei trasporti.

Secondo il censimento del 2010[2] la sua popolazione ammonta a 626.681 abitanti (detti Nashvillians), ponendola al secondo posto fra le città più grandi del Tennessee, dopo Memphis. La sua area metropolitana è la più grande dello Stato e la popolazione relativa assomma a 1.593.050 unità.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nashville venne fondata nel 1779 da alcuni esploratori capeggiati da James Robertson e James Donelson. Venne così chiamata in onore di Francis Nash, un militare morto due anni prima in una battaglia della guerra d'indipendenza americana. Grazie alla sua posizione strategica lungo il fiume Cumberland, l'insediamento crebbe facilmente. Nel 1806 Nashville venne riconosciuta come città e venne proclamata capoluogo di contea. Infine, nel 1843, venne proclamata capitale dello stato del Tennessee.

Durante la guerra civile americana, Nashville risultò essere un nodo strategico, oltre che commerciale, di primaria importanza. Cadde nelle mani dell'Unione nel febbraio 1862, risultando essere così la prima capitale di uno stato confederato a venire conquistata dalle truppe federali.

Città della musica[modifica | modifica sorgente]

Nashville è soprannominata la città della musica perché è la sede del Grand Ole Opry, un famoso programma radiofonico di musica country, della Country Music Hall of Fame e di molte case discografiche. Ha inoltre sede a Nashville una delle più grandi aziende produttrici di chitarre e bassi elettrici, la Gibson. È stata definita l'Atene del sud-est degli Stati Uniti per i suoi numerosi istituti scolastici e per l'architettura classica di molti dei suoi edifici. Nel 1876, nel centenario della dichiarazione di indipendenza, in uno dei suoi parchi fu eretta una copia del partenone.

Persone legate a Nashville[modifica | modifica sorgente]

Governo e politica[modifica | modifica sorgente]

La fusione tra la città di Nashville e la Contea Davidson del 1963 fu un modo per combattere il problema di espansione urbana della città. Il nome ufficiale dell'entità allora costituita è "the Metropolitan Government of Nashville and Davidson County", ma è popolarmente nota come "Metro Nashville" o semplicemente "Metro".

Il nuovo governo metropolitano fu organizzato nel 1963 in due distretti, il distretto "servizi urbani" (che interessa il vecchio territorio cittadino) e il distretto "servizi generali" (che si occupa del resto della contea di Davidson). Da allora il governo metropolitano offre i servizi di polizia, vigili del fuoco, elettricità, acqua, trattamento fognario. La città di Nashville è governata dal Consiglio Metropolitano con un sindaco (nel 2013 Karl Dean), un vice sindaco (nel 2013 Diane Neighbors) e 40 consiglieri, dei quali 5 sono eletti liberamente e 35 rappresentano i singoli distretti.

Replica del Partenone a Nashville

Nashville è una delle poche città del sud che è rimasta fedele al Partito Democratico. Il dominio politico dei democratici è così assoluto che le vere competizioni si hanno tra l'ala populista del partito e quella del "buon governo". Il distretto congressuale che include Nashville (attualmente il quinto Distretto Congressuale del Tennessee) non è stato più vinto dal Partito Repubblicano dalla fine della guerra di secessione americana

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Al censimento del 2010 Nashville e le città satelliti di Belle Meade e Berry Hill contavano una popolazione di 626,681[2] (626.681 nel 2010), con una densità di 459,95/km². La sua composizione etnica risultava così costituita: 57,5% bianchi non ispanici, 27,9% neri, 9,9% ispanici, 3,2% asiatici, 0,5% nativi americani, 0,1% isolani dell'Oceano Pacifico, 2,1% multirazziali. Tra le varie comunità etniche ce n'è una abbastanza folta costituita da circa 5.000 curdi, tanto che secondo la Vanderbilt University si tratta della comunità curda più grande al di fuori del Medio Oriente. Durante le elezioni legislative in Iraq nel 2005, Nashville è stata una delle poche località internazionali dove gli espatriati iracheni hanno potuto votare.

Questa era la popolazione di Nashville alla data dei vari censimenti: 1830, 5.566; 1850, 10.165; 1870 25.865; 1890, 76.168; 1900, 80.865; 1910, 110.364; 1920, 118.342; 1940, 167.402.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La città di Nashville è situata sul fiume Cumberland nella parte nordoccidentale del bacino di Nashville. L'altitudine di Nashville varia dai 113 metri sul livello del mare della zona lungo il fiume Cumberland ai 227 metri nel punto più alto della città[3].

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 1.362,6 km², dei quali 1.300,8 di territorio e 61,8 di acque interne (4,53% del totale).

Clima[modifica | modifica sorgente]

Temperature medie (rosso) e precipitazioni (blu) a Nashville

Le estati a Nashville sono calde e umide, le massime medie del mese di luglio si attestano attorno ai +32 °C mentre le minime si mantengono mediamente tra i +20 e i +21 °C. Gli inverni sono moderatamente freddi, gennaio ha una media giornaliera di circa +3 °C con valori minimi di circa -2 °C e massimi di +8 °C, in occasioni di ondate di freddo, provenienti dall'Artico canadese, nonostante la bassa latitudine della città, non sono inusuali gelate intense e bufere di neve, tuttavia la permanenza al suolo del manto nevoso è limitata a periodi brevi o brevissimi. La media delle precipitazioni annuali è di 1220 mm di pioggia, tipicamente con inverno e primavera umidi e autunno secco. Le precipitazioni nevose hanno una media annuale di circa 23 cm e cadono soprattutto a gennaio e febbraio[4].

La temperatura più bassa mai registrata a Nashville è stata -22 °C, il 21 gennaio 1985, mentre quella più alta è stata 42 °C, il 28 luglio 1952.

Area metropolitana[modifica | modifica sorgente]

Nashville ha la più grande area metropolitana del Tennessee e si estende in tredici contee della zona centrale dello Stato: Cannon, Cheatham, Davidson, Dickson, Hickman, Macon, Robertson, Rutherford, Smith, Sumner, Trousdale, Williamson e Wilson[5].

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

La città è servita dall'Aeroporto Internazionale di Nashville.

Parchi[modifica | modifica sorgente]

10.200 acri di terreno e 99 parchi e vie verdi (greenways) sono di proprietà e controllati dal Metro Board of Parks and Recreation (più del 3% del totale della contea). 2.684 acri di terreno fanno parte dei Warner Parks, con un grande centro educativo, 20 miglia di strade panoramiche, 12 miglia di sentieri per escursionisti e 10 miglia di sentieri per l'equitazione. I Tennessee State Parks si trovano all'interno della città. Il Genio Militare statunitense (US Army Corps of Engineers) è responsabile della manutenzione dei parchi intorno ai laghi Old Hickory Lake e Percy Priest Lake. A Nashville si trova anche il parco botanico di Cheekwood.

Sport[modifica | modifica sorgente]

Nashville ha diverse squadre sportive professionistiche, tra le quali i Nashville Predators della National Hockey League, i Tennessee Titans della National Football League ospita inoltre il Music City Bowl una partita della NCAA football. Inoltre qui ha sede la seconda realtà mondiale di wrestling la TNA.

Squadra Sport Lega Sede
Tennessee Titans Football National Football League LP Field
Nashville Predators Hockey National Hockey League Bridgestone Arena
Nashville Kats Arena football Arena Football League Sommet Center
Nashville Sounds Baseball Minor League Baseball: Pacific Coast League Herschel Greer Stadium
Nashville Metros Soccer Premier Development League Ezell Park
Nashville Dream Women's football National Women's Football Association Glencliff High School

Le sedi sportive a Nashville sono a:

Città gemellate[modifica | modifica sorgente]

Nashville è un'attiva partecipante nel programma delle città gemellate e ha relazioni con le seguenti città:

Nashville sta esplorando la possibilità di avere un gemellaggio con le città di Girona in Spagna e di Road Town, nelle Isole Vergini Britanniche.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nashvillians
  2. ^ a b Demographics
  3. ^ Wilson, Charles William. The Geology of Nashville, Tenn. Nashville, 1948.
  4. ^ National Weather Service data for Nashville
  5. ^ U.S. Census Bureau: Metropolitan Statistical Areas and Components, November 2004.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America