Nuova accademia di belle arti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nuova accademia di belle arti
Stato Italia Italia
Città Milano
Fondazione 1980
Sito web www.naba.it
 

LaNuova accademia di belle arti, acronimo NABA, è un'accademia di belle arti privata, legalmente riconosciuta dal MIUR, con sede a Milano.

Secondo l'attuale offerta formativa, la Nuova accademia di belle arti Milano è compresa nel comparto universitario, nel settore dell'alta formazione artistica e musicale e rilascia diplomi accademici legalmente riconosciuti di 1º livello (equiparati al diploma di laurea) e di 2º livello (equiparati alla laurea magistrale). Accoglie circa 1.200 studenti di cui vari stranieri; mantiene collegamenti e scambi di studenti e docenti con altri paesi europei attraverso il Progetto Erasmus.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'accademia nasce a Milano nel1980 per volontà di Ausonio Zappa, Guido Ballo e Tito Varisco, con l’obiettivo di contestare la rigidità della tradizione accademica e di introdurre visioni e linguaggi più vicini alle pratiche artistiche contemporanee e al sistema dell’arte e delle professioni creative.

Nel 1995, l'accademia riceve dal sindaco di Milano un attestato di benemerenza civica. Nel 2002 entra a far parte del Gruppo Bastogi e integra Futurarium, scuola post universitaria di estetica fondata da Alessandro Guerriero. Nel 2004 si insedia nella sede di via Darwin a Milano. Nel 2009 l'accademia entra a far parte di Laureate Education, un network internazionale di oltre 54 istituzioni accreditate che offrono corsi di laurea di primo e secondo livello.

Offerta formativa[modifica | modifica wikitesto]

L'accademia offre corsi di studio triennali, corsi di studio specialistici, master, corsi liberi e corsi estivi (in collaborazione con Domus Academy).

Campus[modifica | modifica wikitesto]

L'accademia si trova nel quartiere storico dei Navigli. Il campus comprende laboratori per computer grafica, editing video, modellazione 2D e 3D, sound design, oltre a laboratori sartoriali, di incisione, modellistica, pittura e illuminotecnica. Per la lavorazione delle plastiche, del gioiello, del ferro e del legno è a disposizione degli studenti un atelier nella sede distaccata di via Col di Lana. Il campus comprende anche NABASITE, uno spazio espositivo che ospita mostre di artisti italiani e stranieri. In origine, NABA campus era un ospedale sero-militare durante l'era di Mussolini.

Rapporti istituzionali[modifica | modifica wikitesto]

NABA è membro fondatore di Milano Accademie (network formato da Conservatorio di Milano, Domus Academy, Accademia Teatro alla Scala, Fondazione Scuole civiche-scuola di arte drammatica Paolo Grassi). Partecipa al Planetary Collegium, dottorato di ricerca in arti e tecnologie dell’Università di Plymouth ed è membro fondatore di MANET (Media Art Net) per lo sviluppo della ricerca sulle tecnologie applicate ai media. È socia fondatrice della Piattaforma del sistema formativo moda che unisce Camera nazionale della moda, Assessorato alle attività produttive della Provincia di Milano e le principali scuole di moda di Milano. Con le altre università cittadine ha partecipato alla creazione del Portale del Sistema Universitario milanese.

Accreditamento e relazioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2001 è certificata UNI-EN ISO 9001:2008. È gemellata con 44 università e accademie europee nel progetto LLP-Erasmus e con 13 università extra-europee tra cui Pratt Institute, San Francisco State University, Rhode Island School of Design e Nagoya University. Come membro di Laureate International Universities (LIU), NABA è in contatto con diverse scuole LIU, come ISLA (Portogallo), Universidad del Valle de México (Messico), Universidad Andrés Bello (Cile) e UDLA (Ecuador)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]