Michele Cimarosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Mi esposa stava al fiume, señor, a lavar.... un Gringo la aggredì, e la voleva... »
(Celebre frase del messicano in Lo chiamavo Trinità)
Michele Cimarosa

Michele Cimarosa, pseudonimo di Michele Cisco (Messina, 1929Messina, 1993), è stato un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fratello del più noto Tano, Michele Cimarosa ha interpretato ruoli di caratterista in alcune pellicole del genere commedia all'italiana; è noto soprattutto per l'interpretazione del messicano nel film Lo chiamavano Trinità....

Un altro ruolo significativo per Michele Cimarosa è nel film Homo Eroticus in cui interpreta il personaggio del barbiere Tano, conterraneo del protagonista (Lando Buzzanca) il quale lo affianca per buona parte del film; inoltre nella medesima pellicola ha anche diversi scambi di battute (seppur doppiato da Corrado Gaipa) anche con l'attore antagonista interpretato da Luciano Salce.

Un altra interpretazione di Tano Cimarosa in qualità di comprimario è in Il cav. Costante Nicosia demoniaco ovvero: Dracula in Brianza che anche questa volta affianca Lando Buzzanca; il suo ruolo è quello di Salvatore Cannata, il lavativo cognato del protagonista che viene più volte licenziato a causa della sua inutilità.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]