L'Italia Scacchistica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'Italia Scacchistica
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità mensile
Genere periodico di scacchi
Formato 15,5 x 21 cm
Fondazione 1911
Sede Milano
Editore Edizioni L'Italia Scacchistica
Direttore Adolivio Capece
Sito web http://www.italiascacchistica.com/
 

L'Italia Scacchistica è la più antica rivista di scacchi italiana disponibile in commercio.

Panoramica[modifica | modifica sorgente]

Fu fondata nel 1911 da Stefano Rosselli del Turco, che la diresse fino al dicembre 1943, ad eccezione del periodo 1916-1923 in cui fu direttore Alberto Batori. Nei due anni successivi la rivista cessò le pubblicazioni a causa del periodo bellico, poi in gennaio del 1946 riprese le pubblicazioni sotto la direzione di Giovanni Ferrantes, che la mantenne fino al 1992. Da allora ne è direttore il maestro milanese Adolivio Capece.

Fino al dicembre 1970 è stata l'organo ufficiale della Federazione Scacchistica Italiana.

Dal 1998 è disponibile online una versione ridotta della rivista.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]