L'Italia Scacchistica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'Italia Scacchistica
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità mensile
Genere periodico di scacchi
Formato 15,5 x 21 cm
Fondazione 1911
Sede Milano
Editore Edizioni L'Italia Scacchistica
Direttore Adolivio Capece
Sito web http://www.italiascacchistica.com/
 

L'Italia Scacchistica è la più antica rivista di scacchi italiana disponibile in commercio con oltre un secolo di storia.

Eventi storici[modifica | modifica sorgente]

Fu fondata nel 1911 da Stefano Rosselli del Turco, che la diresse fino al dicembre 1943, ad eccezione del periodo 1916-1923 in cui fu direttore Alberto Batori. Nei due anni successivi la rivista cessò le pubblicazioni a causa del periodo bellico, poi nel gennaio del 1946 riprese le pubblicazioni sotto la direzione di Giovanni Ferrantes, che la mantenne fino al 1992. Successivamente il direttore divenne il maestro milanese Adolivio Capece.

Fino al dicembre 1970 è stata l'organo ufficiale della Federazione Scacchistica Italiana.

Dal 1998 è disponibile online una versione ridotta della rivista.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]