iTunes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
iTunes
Logo
iTunes 11 sullo store italiano
iTunes 11 sullo store italiano
Sviluppatore Apple Inc.
Ultima versione 11.3 (10 luglio 2014)
Sistema operativo Mac OS X
Microsoft Windows
Genere Lettore multimediale
Licenza Proprietario
(Licenza chiusa)
Lingua 19 lingue[1]
Sito web apple.com/it/itunes

iTunes è un'applicazione sviluppata e distribuita da Apple Inc. per riprodurre e organizzare file multimediali, permettendo l'acquisto online di canzoni, video e film attraverso il servizio iTunes Store. Le versioni attualmente distribuite sono compatibili con i sistemi operativi Mac OS X e da XP in poi. Le prime versioni di iTunes erano compatibili anche con Mac OS 9 (non più supportato da Apple). La distribuzione di iTunes come freeware, la sua semplicità di utilizzo e la sua capacità di mantenere una buona organizzazione della libreria audio ne hanno fatto lo standard de facto sotto Mac OS X. Inoltre iTunes supporta nativamente il lettore di musica digitale di Apple, l'iPod, oltre che l'iPhone e l'iPad.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

iTunes è originariamente stoccato sul sorgente del programma SoundJam MP. SoundJam MP era un'applicazione commerciale molto diffusa nei sistemi Macintosh, nata per organizzare e gestire la musica in formato MP3. L'applicazione era stata sviluppata dalla software house Casady & Greene nel 1999. Nel 2000 Apple assunse tutti gli sviluppatori di SoundJam MP e acquistò il software dalla casa produttrice. La prima versione di iTunes era molto simile a SoundJam MP, tranne per l'impossibilità di personalizzare l'interfaccia, che iTunes non ha mai posseduto, per una scelta di Apple. Nelle prime versioni, inoltre, iTunes non prevedeva l'ascolto delle radio via internet, che venne implementato successivamente.
Essendo fornito gratuitamente, assieme al sistema operativo o scaricandolo da internet, ed essendo un programma che la maggior parte degli utenti riteneva molto buono, iTunes si è rapidamente diffuso sui sistemi Macintosh. Nel 2003, con la versione 4.1, è stato portato anche sui sistemi Windows per permettere agli utenti di questa piattaforma di accedere al negozio di Musica online iTunes Music Store. Nel 2008 iTunes è diventato il secondo player musicale del mondo, superando il rivale Real Player, mentre al primo posto rimane ancora Microsoft con Windows Media Player. iTunes Store è diventato primo rivenditore americano di musica, sorpassando il rivale Wal-Mart.[2]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

iTunes può essere utilizzato per organizzare la propria libreria musicale in playlist, modificare le informazioni dei brani (compreso il download automatico delle copertine degli album), registrare i propri CD, scaricare le canzoni nel proprio lettore di musica digitale, acquistare musica su internet utilizzando il negozio integrato (iTunes Store), visualizzare degli effetti grafici associati alla musica suonata, codificare la propria musica utilizzando vari formati, ascoltare la radio dal web, riprodurre filmati compatibili con QuickTime e trasmettere musica a distanza utilizzando periferiche abilitate (AirPort Express e Apple TV). Può visualizzare gli spartiti realizzati con MuseScore e disponibili su MuseScore.com. Una caratteristica interessante sono le smart playlist, sono playlist aggiornate dinamicamente (tipo le viste nei database) usando dei criteri definiti dall'utente.

Libreria musicale[modifica | modifica wikitesto]

iTunes utilizza per la propria libreria musicale un file in un formato proprietario (simile a quello usato anche negli iPod), ma crea automaticamente anche un file conforme allo standard XML per memorizzare le informazioni associate ai file musicali, indipendentemente dalle caratteristiche dei tag audio (vedi ID3 tag). Questo consente l'assegnazione di informazioni anche a file che non prevedono tag (WAV per esempio). iTunes provvede a registrare le informazioni anche nel file, se è in un formato che lo prevede. Per impostazione predefinita, iTunes memorizza questi file nella cartella Musica/iTunes (accessibile dalla cartella utente in Mac OS X o dalla cartella Documenti in Windows), ma è possibile creare più librerie in posizioni diverse.

Formati audio supportati[modifica | modifica wikitesto]

iTunes attualmente supporta i formati MP3, AIFF, WAV, AAC e ALE (Apple Lossless Encoding). iTunes è abilitato a riprodurre anche gli audio libri nel formato Audible.com e iTunes Music Store audio books. È tuttavia possibile installare dei plugin per l'abilitazione di altri standard audio, come ad esempio il formato Ogg Vorbis. iTunes non è compatibile con WMA, ma la versione per Windows è in grado di convertire tali file non protetti nel formato AAC.

Condivisione di file[modifica | modifica wikitesto]

La condivisione dei file utilizzando la rete locale è attiva automaticamente con Bonjour, questo è il nome dato da Apple alla sua implementazione della tecnologia Zeroconf. Le liste delle canzoni condivise nella propria sottorete vengono automaticamente individuate e aggiunte alla lista delle canzoni condivise. Liste di altre sottoreti possono essere aggiunte indicando l'indirizzo IP a iTunes. In origine iTunes supportava la condivisione su tutte le reti e quindi anche su internet; questa possibilità tuttavia è stata in seguito disabilitata e ora la Apple la considera una violazione della licenza di iTunes. Esiste un software chiamato iCommune che consente di riabilitare questa opzione, tuttavia usandolo si viola la licenza Apple e si commette un atto illegale.

Sincronizzare l'iPod e gli altri lettori[modifica | modifica wikitesto]

iTunes sincronizza la sua libreria e le sue playlist con quelle dell'iPod collegato al computer tramite USB. I nuovi brani nella libreria vengono automaticamente copiati nell'iPod e i brani cancellati dalla libreria vengono automaticamente eliminati. Ciò vale in entrambi i sensi: se si assegna a una canzone un certo punteggio, questo viene copiato nella libreria di iTunes; se si ascolta un audio-libro, la posizione raggiunta viene automaticamente segnata nella libreria di iTunes. Se lo si desidera, si possono copiare manualmente i brani e completare le playlist in modo differente rispetto alla libreria di iTunes.

Dalla versione 4.7, iTunes è in grado di sincronizzare anche le immagini oltre ai brani musicali, ovviamente solo con iPod dotati dell'hardware necessario per riprodurre le immagini.

iTunes supporta anche molti altri lettori di musica digitale. Il supporto dipende dal produttore, ma tendenzialmente sono più limitati dell'iPod; per esempio, nessun lettore oltre all'iPod può riprodurre la musica acquistata sull'iTunes Store, eccezion fatta per quella distribuita con la denominazione iTunes Plus: codifica in AAC a 256 kbit/s a bit-rate variabili e senza DRM, perciò convertibile in mp3 o in altri formati. I lettori di terze parti vengono riconosciuti tramite l'installazione di un plugin che consente a iTunes di riconoscerli come periferiche compatibili.

Dalla versione 6, il programma prevede la gestione dei video e il negozio on-line, accessibile tramite il programma, ha contestualmente iniziato a vendere video musicali e video di programmi televisivi.

iTunes Store[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi iTunes Store.

La versione 4 di iTunes introduce l'iTunes Music Store, l'attuale iTunes Store, attraverso il quale gli utenti di iTunes possono acquistare legalmente musica, attraverso il sistema ClickandBuy, e scaricarla da internet. iTunes Store è totalmente integrato con iTunes. La maggior parte delle canzoni scaricate da iTunes Store sono protette dalla copia attraverso la tecnologia Apple FairPlay, una tecnologia che implementa la gestione dei diritti digitali (digital rights management). Alcune canzoni (soprattutto dell'etichetta discografica EMI) però sono rilasciate ad una qualità superiore e senza protezioni DRM.

iTunes Match[modifica | modifica wikitesto]

Presentato al WWDC del 6 giugno 2011 assieme ad iCloud, iTunes Match è un servizio che permette, tramite pagamento di un abbonamento annuale di 24,99 US$, di mantenere sincronizzate le diverse librerie musicali su diversi dispositivi Apple. iTunes Match esegue una scansione della propria libreria iTunes e, valutati i brani presenti, di averli sempre disponibili nel proprio account iCloud (essi non andranno a occupare i 5GB di spazio gratuito offerti da iCloud).

Contando su uno dei più ampi store musicali, iTunes Store, Apple permette di avere già a disposizione quasi tutta, o tutta, la propria libreria: evitando così inutili caricamenti, i brani saranno immediatamente disponibili (vantaggioso è il fatto che se si possiede una versione di qualità inferiore, sarà disponibile avere la versione di alta qualità dallo Store). Se si possiedono brani non presenti in iTunes Store, essi verranno caricati sul nostro account e migliorati di qualità.

Fatta la prima fase di scansione, sarà possibile accedere alla nostra libreria da qualsiasi dei nostri dispositivi (Mac/PC, iPod, iPhone, iPad e Apple TV, per un massimo di dieci dispositivi autorizzati per account); si può decidere quindi se ascoltare i brani in streaming o scaricarli sulla periferica (esclusa Apple TV).

Scaricati i brani desiderati sul dispositivo, sarà possibile avviarne la riproduzione. Tuttavia, dopo alcune ore, verranno eliminati, e a quel punto, se necessario, sarà possibile scaricarli nuovamente.

Dal 16 dicembre 2011 iTunes Match, oltre che negli Stati Uniti, è disponibile in Francia, Regno Unito, Australia, Nuova Zelanda, Canada e Spagna. Dalla notte tra il 30 aprile 2012 e il 1º maggio, la funzione iTunes Match è stata aperta anche agli utenti italiani, greci, austriaci.

Dopo i primi problemi di sovraccarico, come già successo negli altri paesi, la situazione si è normalizzata permettendo la sincronizzazione delle librerie.

Cronologia delle versioni di iTunes[modifica | modifica wikitesto]

Mac OS 9[modifica | modifica wikitesto]

Versione di iTunes Data rilascio Caratteristiche
1.0 9 gennaio 2001
  • Prima versione.
1.1 21 febbraio 2001
  • Supporto per i masterizzatori esterni.
  • Aggiunto generatore di effetti visuali.
  • Supportati molti modelli di masterizzatori

Mac OS 9 & Mac OS X[modifica | modifica wikitesto]

Versione di iTunes Data rilascio Caratteristiche
2.0 2 novembre 2001
  • Supporto dell'iPod.
  • Equalizzatori.
  • Masterizzazione di CD MP3.
  • Crossfader.
  • Miglioratore del Suono (Filtri digitali).
  • Masterizzazione CD nella metà del tempo della versione precedente.
2.0.2 16 novembre 2001
  • Supportata la lingua francese e tedesca.
  • Aggiunto ID3 tag per il supporto multi lingua.
2.0.3 13 dicembre 2001
  • Solo le canzoni modificate vengono sincronizzate con l'iPod.
  • Supportato il lettore Rio One MP3 player.
2.0.4 20 marzo 2002
  • Espanso il supporto Applescript.
  • Migliorata la stabilità e le prestazioni.

Mac OS X[modifica | modifica wikitesto]

Versioni di iTunes Data di rilascio Caratteristiche
3.0 17 giugno 2002
  • Smart playlists
  • Supportati gli audio libri Audible.com
  • Verifica dei file audio
  • Classifica
  • Nuovo ID3-tag, contenente contatore, ecc
  • Join tracks.
  • Importa e esporta Playlist
3.0.1 18 settembre 2002
  • Miglioramenti nelle prestazioni
  • Migliore supporto per il Mac OS X 10.2
4.0 28 aprile 2003
  • Supporto negozio di musica
  • Condivisione di musica
  • Codifica AAC
  • Immagini Album
  • Supporto DVD
  • Migliorata funzione di ricerca
  • Musica categorizzata per battiti al minuto
4.0.1 27 maggio 2003
  • Condivisione musica solo nelle sottoreti
  • Miglioramenti nelle prestazioni

Mac OS X & Windows[modifica | modifica wikitesto]

Versione di iTunes Data rilascio Caratteristiche
4.1 16 ottobre 2003
  • Note vocale e le playlist On-The-Go sincronizzate con l'iPod
  • Supporto per librerie ampie che vengono masterizzate su più CD
  • Music Store link drag & dropping
  • Music Store nuova opzione audio libri
  • Music Store ha una nuova funzione Power Search
  • Music Store supporta i certificati di regalo
  • Music Store supporta i buoni prepagati
4.2 18 dicembre 2003
  • AOL-account supportato in Music Store
  • Miglioramenti nelle prestazioni
4.5 28 aprile 2004
  • iMix
  • Party Shuffle
  • Stampa di libretti per CD
  • Music Store Quick Links
  • Conversione automatica da WMA a AAC (solo versione Windows)
  • Apple Lossless. Codec senza perdita di qualità
4.6 9 giugno 2004
  • Supporto AirTunes
  • Miglioramenti minori
4.7 26 ottobre 2004
  • Aggiunto supporto iPod photo
  • Identificazione canzoni doppie
  • Miglioramenti nelle prestazioni
  • Nelle preferenze viene aggiunto un pannello destinato all'iPod
  • Consentita la ricerca di playlist iMixer per nome dentro iTunes Music Store
4.7.1 11 gennaio 2005
  • Aggiunta gestione dell'iPod shuffle
  • Miglioramenti minori nelle prestazioni
4.8 9 maggio 2005
  • Supporto video
  • Supporto per nuovi iTunes Music Store internazionali
  • Possibilità di trasferire indirizzi e appuntamenti dal computer all'iPod (solo Mac OS X Tiger)
4.9 28 giugno 2005
5.0 7 settembre 2005
  • Look modificato
  • Lo schermo LCD in alto ora mostra artista e canzone
  • Cartelle per le playlist
  • Barra di ricerca per affinare le selezioni
  • Possibilità di personalizzare la riproduzione casuale
  • Possibilità di sincronizzare i contatti tra iPod e Outlook
  • Supporto dei telefoni abilitati come player musicali
  • Migliore integrazione del Podcasting
  • Gestione della censura per i minori
5.0.1 20 settembre 2005
  • Miglioramenti alla stabilità del programma
6.0 12 ottobre 2005
  • Aggiunta gestione e organizzazione dei file video
  • Possibilità di acquistare video da iTunes Music Store
  • Aggiunta compatibilità con gli iPod di quinta generazione
6.0.1 20 ottobre 2005
  • Miglioramenti alla stabilità del programma
6.0.2 10 gennaio 2006
  • Prima versione Universal binary
  • Ministore
  • Supporto di più altoparlanti remoti
  • Preferenze delle lingue (versione Windows)
  • Risolti vari bug (versione Windows)
6.0.3 15 febbraio 2006
  • Risolti vari bug
  • Miglioramenti nelle prestazioni
6.0.4 21 marzo 2006
  • Miglioramenti nelle prestazioni
  • Supporto Giapponese
  • Supporto nuovi iPod
6.0.5 29 giugno 2006
  • Supporto Nike+iPod
7.0 12 settembre 2006
  • Introdotto il backup della libreria di iTunes
  • Aggiunto supporto per le librerie multiple
  • Inserita la funzione "Cover Flow" per ricevere la copertina dell'album che si sta ascoltando
  • Interfaccia rinnovata con logo non più verde ma blu
  • Visualizzazione dettagliata dei dati tecnici di un iPod che si collega a iTunes
  • Compatibilità estesa per l'iPod nano (seconda edizione)
  • L'iTunes Music Store cambia nome in "iTunes Store": è ora possibile acquistare film e giochi per iPod
  • Funzionante anche con sistemi a 64-bit
  • L'aggiornamento del software dell'iPod è ora integrato in iTunes
7.0.1 28 settembre 2006
  • Corretti alcuni bug riguardanti la qualità della riproduzione dei file audio
  • Corretti fenomeni di crash improvviso
7.0.2 31 ottobre 2006
  • Aggiunto il supporto per la seconda generazione di iPod shuffle
  • Corretti alcuni bug presenti nelle versioni 7.0 e 7.0.1
7.1 5 marzo 2007
  • Aggiunto supporto per Apple TV
  • Nuova possibilità di impostare la Cover Flow a schermo intero e opzioni per ordinare migliorate
7.1.1 16 marzo 2007
  • Risolto un problema di stabilità e alcuni piccoli problemi di compatibilità
7.2 30 maggio 2007
7.3 29 giugno 2007
  • Aggiunto il supporto dell'iPhone
  • Alcuni elementi grafici passano dal colore nero a blu
  • Le fotografie possono essere trasmesse in streaming dal computer all'Apple TV
7.3.1 12 luglio 2007
  • Correzione un errore minore riguardante l'accesso alla libreria di iTunes 7.3
7.3.2 2 agosto 2007
  • Miglioramento della stabilità del programma
7.4 6 settembre 2007
  • Permette di acquistare (tramite iTunes Store ) e gestire le suonerie per iPhone
  • Supporto per i nuovi iPod presentati il 5 settembre
7.4.1 10 settembre 2007
  • Impedisce l'aggiramento del sistema di protezione per le suonerie dell'iPhone
7.4.2 17 settembre 2007
  • Migliorata la stabilità del programma
  • Migliorie nell'acquisto di suonerie per iPhone
7.4.3 28 settembre 2007
  • Aggiunge la compatibilità con la sincronizzazione dell’iPod touch
7.5 5 novembre 2007
  • Corregge errori, migliora la stabilità e le prestazioni, offre la possibilità di attivare iPhone ovunque venga offerto il servizio e dispone del supporto per Phase, un nuovo gioco musicale interattivo progettato in esclusiva per iPod nano, iPod classic e iPod video
7.6 15 gennaio 2008
  • Permette di noleggiare film dall'iTunes Store (solo per utenti USA)
  • Aggiunge la compatibilità con la versione a 64 bit di Windows Vista
7.6.1 21 febbraio 2008
  • Include diverse correzioni di errori e migliora la compatibilità con il software per Apple TV versione 2.0
7.6.2 2 aprile 2008
  • Fornisce correzioni di errori per migliorare la stabilità e le prestazioni
7.7 10 luglio 2008
  • Fornisce il supporto per l'iPhone 3G e la possibilità di accedere allo store delle sue applicazioni
7.7.1 31 luglio 2008
  • Fornisce correzioni di errori per migliorare la stabilità e le prestazioni
8.0 9 settembre 2008
  • Introdotte le Genius Playlists
  • Nuova modalità di visualizzazione a griglia
  • Nuovo effetto visivo Magnetosphere
  • Migliorata l'accessibilità
8.0.1 3 ottobre 2008
  • Fornisce correzioni di errori per migliorare la stabilità e le prestazioni
8.0.2 21 novembre 2008
  • Migliora la stabilità e le prestazioni, risolve numerosi problemi importanti
  • Risolve un problema di qualità relativo alla creazione di MP3 su alcuni computer
  • Risolve un problema di connettività con iTunes Store durante l’utilizzo di alcuni proxy Internet con Mac OS X
  • Migliora l'accessibilità con VoiceOver
8.1 11 marzo 2009
  • Supporta la sincronizzazione con iPod shuffle (terza generazione)
  • Consente agli amici di richiedere i brani per iTunes DJ
  • Aggiunge la barra laterale di Genius per i filmati e gli spettacoli TV
  • Migliora le prestazioni durante il download dei brani iTunes Plus
  • Fornisce funzionalità di riempimento automatico per iPod gestiti manualmente
  • Consente l'importazione dei CD con la stessa qualità del suono di iTunes Plus
  • Include miglioramenti di accessibilità
  • Consente di disabilitare separatamente iTunes U e iTunes Store utilizzando Controlli Censura
8.1.1 6 aprile 2009
  • Aggiunge il supporto per il noleggio di filmati HD
  • Corregge numerosi problemi, inclusi quelli relativi a VoiceOver e alla sincronizzazione con iPhone o iPod touch
8.2 1 giugno 2009
  • Aggiunge il supporto dell'Aggiornamento Software iPhone 3.0 per iPhone e iPod touch
  • Include molti miglioramenti dell'accessibilità e correzioni di problemi
8.2.1 15 luglio 2009
  • Fornisce numerose correzioni importanti di problemi e risolve anche un problema di verifica dei dispositivi Apple
9.0 9 settembre 2009
  • Supporta la sincronizzazione con iPod touch (terza generazione), iPod classic (settima generazione), iPod shuffle (quarta generazione) e iPod nano (quinta generazione)
  • Modifica l'interfaccia principale, con un menù a tendina nella parte superiore e una nuova visualizzazione dell'iTunes Store
  • Consente di ordinare direttamente dall'applicazione le icone della SpringBoard di iPhone e iPod touch
  • Introduce i mix Genius, playlist automatiche di canzoni di generi simili
  • Permette di condividere i contenuti quali musica e file multimediali con altri 5 computer nella stessa casa attraverso l'Home Sharing
  • Lancia il nuovo servizio iTunes LP, un nuovo formato album che contiene contenuti extra quali video e booklet
9.0.1 23 settembre 2009
  • Risolve problemi di navigazione in iTunes Store
  • Corregge un problema relativo alle prestazioni che può causare il blocco di iTunes
  • Risolve un problema che può provocare la chiusura inaspettata di iTunes
  • Corregge un problema di sincronizzazione di podcast in playlist di iPod o iPhone
  • Risolve un problema di organizzazione degli album con dischi multipli
  • Migliora la sincronizzazione di applicazioni per iPod touch e iPhone
  • Genius è ora aggiornato automaticamente per visualizzare i mix Genius
9.0.2 31 ottobre 2009
  • Aggiunge il supporto per la Apple TV 3.0
  • Impedisce definitivamente la sincronizzazione con Palm Pre
  • Aggiunge opzione di sfondo scuro per la vista griglia
9.0.3 1 febbraio 2010
  • iTunes non ignora più l'impostazione "Ricorda password per gli acquisti"
  • Corregge problemi di sincronizzazione di alcune playlist smart e podcast con iPod
  • Risolve un problema relativo al rilevamento della connessione con iPod
  • Risolve problemi relativi al miglioramento di stabilità e prestazioni
9.1.1 27 aprile 2010
  • Risoluzione di varie questioni relative alla stabilità con VoiceOver
  • Risoluzione di un problema di usabilità con VoiceOver e i mix Genius
  • Risoluzione di problemi durante la conversione dei brani AAC a 128 kbps durante la sincronizzazione
  • Risoluzione di altre questioni che migliorano la stabilità e le prestazioni dell’applicazione
9.2 16 giugno 2010
  • Sincronizzazione con l’iPhone 4 per riprodurre musica, film, show televisivi, libri e altro
  • Sincronizzazione e lettura di libri su iPhone o iPod Touch con iOS 4 ed iBooks 1.1
  • Organizzazione e sincronizzazione dei documenti PDF come libri. Sarà possibile leggere i propri PDF con iBooks 1.1 su qualsiasi dispositivo montante iOS 4
  • Organizzazione delle applicazioni in cartelle (Folders) utilizzando iTunes
  • Backup più veloci durante la sincronia dell’iPhone/iPod touch
  • Miglioramenti nella visualizzazione delle illustrazioni degli album che compariranno molto più velocemente
9.2.1 19 luglio 2010
  • Disattivazione di versioni meno recenti di alcuni plugin di terzi incompatibili
  • Risoluzione di problemi minori relativi al trascinamento e rilascio di elementi
  • Risoluzione di un problema relativo alle prestazioni durante la prima sincronizzazione di alcuni dispositivi con iTunes 9.2
  • Risoluzione di un problema di aggiornamento iOS 4 su un iPhone o un iPod touch con backup crittografati
  • Risoluzione di altri problemi per il miglioramento della stabilità e delle prestazioni
10.0 1 settembre 2010
  • Rinnovate icona e interfaccia grafica
  • Introdotto Ping, un social network basato su Facebook e Twitter
  • La funzione AirTunes è stata migliorata e rinominata AirPlay
  • Migliorata la sincronizzazione con i vari dispositivi
10.0.1 25 settembre 2010
  • Risolve un problema a causa del quale la qualità delle immagini di un video varia in base alla visibilità dei controlli sullo schermo
  • Risolve un problema a causa del quale iTunes può interrompersi inaspettatamente durante l'interazione con le illustrazioni album visualizzate in una finestra distinta
  • Corregge un problema che influenza le prestazioni di alcuni visualizzatori di terze parti
  • Risolve un problema che faceva sì che le playlist e la libreria iTunes apparissero vuote
  • Risolve un problema che creava incompatibilità con alcune librerie condivise di terzi
10.1.1 15 dicembre 2010
  • Risoluzione di un problema che causava l’improvvisa chiusura di iTunes durante il ridimensionamento della finestra di iTunes
  • Correzione di un problema che causava l’improvvisa chiusura di iTunes durante l’eliminazione di una playlist che mostra la barra laterale iTunes
  • Risoluzione di un problema che impediva la sincronizzazione di alcuni videoclip con un iPod, iPhone o iPad
  • Utilizzo di AirPlay per eseguire lo streaming di video istantaneo e wireless da iTunes al nuovissimo Apple TV
  • Sincronizzazione di iPhone, iPad o iPod touch con iOS 4.2
  • Numerosi e importanti miglioramenti relativi alla stabilità e alle prestazioni
10.1.2 28 gennaio 2011
  • Compatibilità con iPhone CDMA di Verizon
  • Numerosi e importanti aggiornamenti relativi alla stabilità e alle prestazioni
10.2.1 8 marzo 2011
  • Sincronizzazione con iPhone, iPad o iPod touch con iOS 4.3
  • Funzionalità Condivisione in famiglia migliorata. Sfoglia le librerie iTunes e riproduci con la Condivisione in famiglia su iPhone, iPad o iPad touch con iOS 4.3
  • Risoluzione un problema per cui la sincronizzazione delle foto su iPhone, iPad, o iPod potrebbe richiedere più tempo del previsto[3]
10.2.2 18 aprile 2011
  • Risoluzione di un problema che causava la mancata risposta di iTunes durante la sincronizzazione con un iPad
  • Correzione di un problema che provocava tempi di sincronizzazione di foto con iPhone, iPad o iPod touch più lunghi del necessario
  • Risoluzione di un problema per cui le anteprime video in iTunes Store potevano non essere visualizzate durante la riproduzione
  • Correzione di altri problemi per il miglioramento della stabilità e delle prestazioni
10.5.1 14 novembre 2011
10.6 7 marzo 2012
  • Aggiunta la possibilità di riprodurre filmati e programmi TV HD a 1080p da iTunes Store.
  • Inclusi numerosi miglioramenti per iTunes Match, tra cui:
    • Corrispondenza brani migliorata
    • Gestione delle illustrazioni album, download e monitor migliorati
    • Risoluzione di un problema che poteva causare la riproduzione discontinua o a scatti dei brani su iCloud
10.6.1.7 29 marzo 2012
  • Correzione di diversi problemi che causavano la chiusura inaspettata di iTunes durante la riproduzione di video, la modifica della dimensione dell’illustrazione nella vista Griglia e la sincronizzazione delle foto tra i dispositivi
  • Risoluzione di un problema relativo alla descrizione degli elementi dell’interfaccia di iTunes da parte di VoiceOver e WindowEyes
  • Correzione di un problema in cui iTunes crashava durante la sincronizzazione con iPod nano o iPod shuffle
  • Risoluzione di un problema di ordine durante la navigazione tra le puntate TV nella libreria iTunes su Apple TV
10.6.3 12 giugno 2012
  • Include il supporto a OS X Mountain Lion
  • Risoluzione di un problema per il quale iTunes può smettere di rispondere durante la sincronizzazione di un iPad (prima generazione) contenente un libro di testo iBooks
  • Correzione di un errore per il quale le foto sincronizzate con un dispositivo possono essere visualizzate in un ordine differente da quello previsto
  • Risoluzione di un problema per il quale iTunes può eliminare improvvisamente le playlist create su un dispositivo
  • Correzione di errori per i quali iTunes può eliminare improvvisamente le app su un dispositivo
  • Miglioramento delle prestazioni e dell'affidabilità complessive
  • Aggiunge il supporto ad iOS 6
11.0 29 novembre 2012
  • Nuova interfaccia grafica
  • Ridisegnato l'iTunes Store
  • Integrazione con iCloud migliorata. Ora è possibile riprodurre gli acquisti da iCloud
  • Ricerca migliorata
  • Nuovo Mini Player. Ora è possibile visualizzare anche la copertina dell'album
  • Successivi. Ora è possibile visualizzare i brani successivi in un unico posto
11.0.3 16 maggio 2013
  • Nuovo Mini Player. Il Mini Player include una nuova vista progettata per mostrare l'illustrazione dell'album in riproduzione. Dispone anche di una barra di avanzamento integrata.
  • Vista brani migliorata. Ora è possibile vedere l'illustrazione di un album nella vista Brani.
  • Album multi-disco. Gli album con più dischi verranno visualizzati separati come un solo album (Disco 1, Disco 2, e così via).
  • Ricerca migliorata. Ora i risultati della ricerca verranno visualizzati come elenco vista Album.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ iTunes 10.3.1, elenco delle 19 lingue supportate e disponibili in iTunes.
  2. ^ Apple - Press Info - iTunes Store Top Music Retailer in the US
  3. ^ Aggiornamento alla versione 10.2.1

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]