Giuseppe Lanave

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Lanave
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
Nato 8 luglio 1912 a Bari
Ordinato presbitero 4 agosto 1935
Consacrato vescovo 18 maggio 1969 dal cardinale Luigi Traglia
Deceduto 8 dicembre 1996 ad Andria

Giuseppe Lanave (Bari, 8 luglio 1912Andria, 8 dicembre 1996) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver compiuto gli studi nel seminario arcivescovile di Bari e poi nel seminario regionale di Molfetta, fu ordinato sacerdote il 4 agosto 1935, incominciando l'attività pastorale come vice parroco nelle parrocchie di San Pasquale e N.S. del SS. Sacramento in Bari. Fu cappellano militare sul fronte greco-albanese durante la seconda guerra mondiale e quindi parroco della parrocchia di San Pasquale dal 1953 al 1960. Ricoprì incarichi di responsabilità a livello regionale e nazionale all'interno dell'Azione Cattolica dal 1948 al 1969.

Il 29 marzo 1969 fu nominato vescovo di Andria. Ordinato vescovo il 18 maggio 1969 dal cardinale Luigi Traglia, coconsacranti arcivescovo Enrico Nicodemo e arcivescovo Franco Costa.

Il 19 novembre 1988 si dimise per raggiunti limiti di età, conservando il titolo di vescovo emerito di Andria.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Andria Successore BishopCoA PioM.svg
Francesco Brustia 18 maggio 1969 - 19 novembre 1988 Raffaele Calabro