Duca di Edimburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coronet of a British Duke.svg Coronet of a Child of the Sovereign.svg
Duca di Edimburgo
Coat of Arms of Philip, Duke of Edinburgh.svg
Stemma del principe Filippo, attuale duca di Edimburgo
Parìa Parìa di Gran Bretagna
Parìa del Regno Unito
Data di creazione 1726 (prima creazione)
Creato da Giorgio II d'Inghilterra
Primo detentore Federico, principe di Galles, I duca di Edimburgo
Attuale detentore Filippo, duca di Edimburgo
Cronologia 1726 (I creazione)
1764 (Glouchester e Edimburgo)
1866 (II creazione)
1947 (III creazione)
Trasmissione al primogenito maschio
Titoli sussidiari Marchese de l'Isle of Ely, Conte di Eltham, Visconte di Launceston e Barone di Snaudon (1726)
Conte di Connaught (1764)
Conte di Ulster e Conte di Kent (1886)
Conte di Merioneth e Baron Greenwich (1947)
Predicato d'onore Sua Altezza reale (de facto)

Il titolo di Duca di Edimburgo è una qualifica nobiliare associata alla città di Edimburgo, Scozia. Vi sono state tre creazioni di questo titolo dal 1726 e l'attuale detentore del titolo è il principe consorte Filippo, marito della regina Elisabetta II del Regno Unito.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il principe Filippo, duca di Edimburgo, attuale detentore del titolo.

Il titolo venne creato per la prima volta il 26 luglio 1726 nella Parìa di Gran Bretagna. Il titolo venne assegnato da re Giorgio I a suo nipote Federico, il quale divenne poi principe di Galles dall'anno successivo. Alla morte di Federico, il titolo venne ereditato da suo figlio, il principe Giorgio. Quando Giorgio divenne re col nome di Giorgio III, il ducato venne unito ai domini della corona e cessò di esistere.

Re Giorgio III ricreò il titolo il 19 novembre 1764 per suo fratello minore, il principe Guglielmo del Galles, concedendogli la forma completa di "Duca di Gloucester e Edimburgo". Il titolo passò al figlio di Guglielmo, Guglielmo Federico, il quale però morì senza eredi causando quindi una nuova estinzione del titol.

La regina Vittoria ricreò il titolo il 24 maggio 1866 per il suo figlio secondogenito, Alfredo, questa volta inserendolo nella Parìa del Regno Unito. Alfredo morì senza eredi nel 1900 e ancora una volta il titolo andò perduto.

Il titolo venne ricreato per l'ultima volta da re Giorgio VI nel 1947 per suo genero Filippo, il quale aveva sposato la principessa Elisabetta, futura sovrana. Quello stesso anno Filippo rinunciò ufficialmente alle sue pretese sul trono greco e danese (egli discendeva da queste due famiglie reali). Dopo il matrimonio, ma prima dell'ascesa al trono, Elisabetta era conosciuta col titolo di duchessa di Edimburgo, titolo che ha mantenuto formalmente anche da regina in quanto moglie del duca di Edimburgo in carica.

Futuro del titolo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999 è stato annunciato in occasione del suo matrimonio che il principe Edoardo, conte di Wessex sarebbe candidato come successore al ducato di Edimburgo dopo la morte del principe Filippo.[2] Il procedimento, tuttavia, è piuttosto complesso in quanto secondo la norma e come qualsiasi altro ducato inglese, anche quello di Edimburgo è destinato prima all'erede maschio primogenito e secondo tale schema Edoardo sarebbe solo il quinto in linea di successione, essendo preceduto dai suoi fratelli maggior e dai suoi due nipoti. Come tale alla morte di Filippo, il titolo dovrebbe passare a Carlo, principe di Galles o ai suoi eredi viventi.

Elenco dei duchi di Edimburgo[modifica | modifica wikitesto]

Immagine Nome Note Consorte Blasone
YoungFrederickPrinceOfWales.jpg Federico, principe di Galles (1726-1751) Figlio primogenito del re Giorgio II di Gran Bretagna. Augusta di Sassonia-Gotha Arms of the Hanoverian Princes of Wales (1714-1760).svg
George III As Prince of Wales.jpg Giorgio, principe di Galles (1751-1760) Figlio del precedente duca di Edimburgo, Federico. Carlotta di Meclemburgo-Strelitz Arms of the Hanoverian Princes of Wales (1714-1760).svg
WilliamHenryDukeOfGloucester.jpg Guglielmo Enrico di Hannover (1764-1805) Figlio terzogenito di Federico, principe di Galles Maria Walpole Arms of William Henry, Duke of Gloucester and Edinburgh.svg
2ndDukeOfGloucester1826.jpg Guglielmo Federico di Hannover (1776-1834) Figlio del precedente duca di Edimburgo, Guglielmo Maria di Hannover Royal Hanover Inescutcheon.svg
P Alfred 1865.jpg Alfredo di Sassonia-Coburgo-Gotha (1866-1900) Figlio secondogenito della regina Vittoria del Regno Unito Marija Aleksandrovna Romanova Arms of Alfred, Duke of Edinburgh.svg
Prince Philip by Allan Warren 1992.jpg Filippo Mountbatten (1947-) Marito di Elisabetta II del Regno Unito Elisabetta II del Regno Unito Arms of Philip, Duke of Edinburgh.svg

Duchi di Edimburgo, prima creazione (1726)[modifica | modifica wikitesto]

Titoli sussidiari: Marchese de l'Isle of Ely, Conte di Eltham, Visconte di Launceston e Barone di Snaudon (1726)
Altri titoli: Principe di Galles e Conte di Chester (1729)
Altri titoli (2º duca): Duca di Cornovaglia (1337), Duca di Rothesay, Conte di Carrick e Baron Renfrew (1469), Lord of the Isles (1540) e Principe Grand Steward di Scozia (1469)
  • Principe Giorgio, principe di Galles, 2º duca di Edimburgo (1738–1820), figlio primogenito del 1º duca, divenuto re col nome di Giorgio III nel 1760

Duchi di Gloucester e Edimburgo (1764)[modifica | modifica wikitesto]

Titoli sussidiari: Conte di Connaught (Parìa d'Irlanda)
  • Principe Guglielmo, 1º duca di Gloucester e Edinburgh (1743–1805), figlio terzogenito di Federico, principe di Galles
  • Principe Guglielmo, 2º duca di Gloucester e Edinburgh (1776–1834), unico figlio del 1º duca; morto senza eredi

Duchi di Edimburgo, seconda creazione (1866)[modifica | modifica wikitesto]

Titoli sussidiari: Conte di Ulster e Conte di Kent
Altri titoli: sovrano Duca di Sassonia-Coburgo-Gotha

Duchi di Edimburgo, terza creazione (1947)[modifica | modifica wikitesto]

Titoli sussidiari: Conte di Merioneth e Barone di Greenwich

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) [1]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]