Bonaparte (famiglia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stemma della famiglia Bonaparte

Buonaparte.svg

Il simbolo araldico dei Buonaparte prima di Napoleone

Napoleone I Imperatore dei Francesi (Jean Auguste Dominique Ingres)
Stemma imperiale di Napoleone

Imperial Coat of Arms of France (1804-1815).svg

Lo stemma imperiale della famiglia sotto Napoleone

I Bonaparte (originariamente Buonaparte)[1] furono un'importante famiglia prima toscana e poi còrsa, che grazie alle gesta di Napoleone e Napoleone III giunse ad avere fama e gloria nel continente europeo, governando nel XIX secolo una consistente parte dell'Europa.

Storia della dinastia[modifica | modifica sorgente]

I Buonaparte sono una famiglia toscana di lontanissime origini longobarde come ramo della famiglia dei Cadolingi[2][3]. Trasferiti prima in Lunigiana a Pontremoli e poi a Firenze, si schierarono dalla parte ghibellina ma con la vittoria del partito dei Guelfi, nel Duecento, dovettero lasciare la città andando in esilio prima a San Miniato e poi a Sarzana, nell'allora Repubblica di Genova ove il primo membro conosciuto della famiglia si trova citato come Bonapars figlio di Gianfardo.
A Sarzana il capostipite della famiglia diventò membro del consiglio comunale della città, i suoi discendenti divennero molto importanti per la città, ottenendo incarichi pubblici e professionali di rilievo, altri furono canonici nella chiesa di Santa Maria.
Grazie a matrimoni con i Calandrini, imparentati con il papa Niccolò V, e tra Cesare Buonaparte e Apollonia della Verrucola, acquistarono sempre più potere. I Buonaparte passarono quindi in Corsica, prima a Bastia, con Giovanni Buonaparte, che divenne reggente delle città sotto il governatore genovese Tomasino Campofregoso e poi definitivamente ad Ajaccio, con Francesco, funzionario del Banco di San Giorgio, la cui famiglia vi si trasferì nel 1510. Nel 1567 la famiglia lasciò completamente Sarzana vendendo tutti i suoi possedimenti che aveva colà.
La dinastia divenne famosa per la Corsica, la Francia e l'Europa con Napoleone Bonaparte, che fu imperatore dei francesi e re d'Italia. Dopo la caduta dell'Impero e l'esilio definitivo di Napoleone all'isola di Sant'Elena, la maggior parte della famiglia si stabilì a Roma sotto la protezione del papa Pio VII: Letizia Ramolino a Palazzo Rinuccini, i fratelli Luigi e Girolamo rispettivamente a Palazzo Mancini e a Palazzo Nuñez, la sorella Paolina nella sua villa sulla Nomentana. L'ultimo discendente maschio della famiglia è Giovanni Cristoforo Bonaparte, nato nel 1986, e l'ultima nata della famiglia è Sofia Napoleone Bonaparte, nata nel 1992, entrambi discendenti di Girolamo Bonaparte.

L'albero genealogico[modifica | modifica sorgente]

(! = linea di discendenza illegittima)

La genealogia di Sarzana[modifica | modifica sorgente]

   Gianfardo, nato e vissuto a Sarzana fra la fine del XII e l'inizio del XIII secolo
    │
    └──>
       Bonapars o Bonapax, membro del sindacato di Sarzana e il Vecchio di Sarzana (m. 1245)
        │
        └──>  Giovanni (m. ca 1312)
              x (1) Vita, figlia di Pasqualino di Sarzanello
              x (2) Giovanna Sacchetti
            │
            └──> Iacopo, notaio imperiale, sindaco di Sarzana
                 │
                 └──>  Nicolosio, notaio imperiale (m. 1397)
                       │
                       └──> Giovanni
                            x 24 aprile 1397  Isabella Calandrini
                            │
                            └──> Cesare Buonaparte
                                 x 1440  Appolonia Malaspina, figlia di Nicolò marchese di Verrucola
                                 │
                                 └──> Giovanni
                                      │
                                      └──> Francesco detto "Il Mauro"

La genealogia da Francesco, detto il Mauro a Carlo Maria[modifica | modifica sorgente]

Francesco detto "Il Mauro" (m. Ajaccio 1540)
x Caterina di Castelletto di Pietrasanta
│
└──> Gabrielle Buonaparte detto « di Sarzana », soldato mercenario della Repubblica dei Genova ad Ajaccio
     └──> Girolamo Buonaparte, notaio, procuratore dei Nobili Anziani nel 1554, deputato d'Ajaccio presso il Senato di Genova
          x Camilla, figlia di Carlo Cattaccioli di Bonifacio e di Francesca d'Istria
          └──> Francesco Buonaparte, capitano della città nel 1596, membro del Consiglio degli anziani d'Ajaccio (1616).
               └──> Sebastiano Nicolò Buonaparte, membro del Consiglio degli anziani d'Ajaccio (1620-1622).
                   x (1) 12/09/1623 Angela Trolio-Lubero
                   x (2) 19/05/1630 Maria Rastelli.
                   ├──>Luciano
                   ├──>Napoleone
                   └──> Carlo Maria I (1637- 08/1692), Anziano d'Ajaccio.
                        x 10/06/1657: Virginia, figlia di Pietro Odone.
                        └──> Giuseppe Maria (24/02/1663-10/1703), membro del Consiglio degli Anziani d'Ajaccio.
                            x 20/12/1682 Maria Bozzi, morta nell'ottobre 1704.
                            └──> Sebastiano II (29/09/1683-24/11/1760), membro del Consiglio degli Anziani d'Ajaccio (1720-1722).
                                 x sposa: Maria Anna Tusoli, morta il 17/09/1760.
                                 ├──> Napoleone, morto il 17/08/1767, membro del Consiglio degli anziani d'Ajaccio.
                                 │    x 04/11/1743: Maria Rosa figlia di Giovan Battista Bozzi.
                                 ├──>Luciano, nato l'8/01/1718, morto il 15/10/1791.
                                 └──> Giuseppe Maria II (31/05/1713- 13/12/1763), membro del Consiglio degli Anziani d'Ajaccio (1750-1753).
                                      x 05/03/1741: Maria-Saveria, figlia di Giuseppe Maria Paravicini, morta nel 1780
                                      └──>Carlo Maria Buonaparte (1746-1785) sposa Maria Letizia Ramolino (1750-1836)

La discendenza di Carlo Maria e Maria Letizia[modifica | modifica sorgente]

│
├──>Giuseppe Bonaparte (1768-1844), sposò Giulia Clary (1771 - 1845)
│   └──> Giulia Giuseppina Bonaparte (1796 - 1796)
│   └──> Zenaide Letizia Bonaparte (1801 - 1854), sposò Carlo Luciano Bonaparte (1803-1857)
│   └──> Carlotta Napoleone Bonaparte (1802 - 1839)
│
├──>Napoleone Bonaparte (1769 - 1821), sposò prima Giuseppina di Beauharnais (1763 - 1814) e poi
│   !  Maria Luisa d'Asburgo-Lorena (1791 - 1847)
│   !  └──>Napoleone II (1811 - 1832)
│   !
│   └──>da Luisa Caterina Eleonora Denuelle de la Plaigne (1787 - 1868)
│   !      └──>Carlo, conte Léon (1806 - 1881)
│   └──>da Maria Walewska (17861817)
│           └──>Alessandro Floriano Giuseppe, conte Colonna-Walewski (1810 - 1868)
│
├──>Luciano Bonaparte (1775-1840), sposò prima Cristina Boyer e poi Alexandrine de Bleschamp:
│   └──>4 figli dalla prima sposa, Cristina Boyer (1771 - 1800)
│   │  └──>due figli maschi morti prima della maggiore età
│   │  └──>Filistina Carlotta (Saint Maximin, 1795 - Roma, 1865), Principessa francese (Altezza
│   │  │   Imperiale), Principessa Bonaparte (Altezza), che sposò nel 1815 Don Mario Gabrielli,
│   │  │   Principe di Prossedi (Roma, 1773 - Roma, 1841) e nel 1842 il cavaliere
│   │  │   Settimio Centamori (†1889)
│   │  └──>Cristina Egypta (Parigi, 1798 - Roma, 1847), Principessa francese (Altezza Imperiale),
│   │       Principessa Bonaparte (Altezza), sposò nel 1818 il Conte Arvid Posse (Stoccolma,
│   │       1782 - Washington, 1826) e, dopo l'annullamento (1823) del matrimonio,
│   │       nel 1824 sposò Lord Dudley Coutts Stuart (Londra, 1803 - Stoccolma, 1854)
│   │       └──>Paul Coutts Stuart (1826 - 1899)
│   └──>10 figli dalla seconda sposa, Alexandrine de Bleschamp (1778 - 1855):
│       └──>Pietro Napoleone Bonaparte (1815 - 1881), sposò Justine Eleanore Ruflin detta Nina
│       │    (1831 - 1905)
│       │       └──>Rolando Napoleone Bonaparte (1858 - 1924), sposò Marie Blanc (1859 - 1882)
│       │       │   └──>Maria Bonaparte (1882 - 1962), studiosa di psicanalisi; sposò nel 1907
│       │       │        il principe Giorgio di Grecia
│       │       └──>Giovanna Bonaparte (1861 - 1910), sposò Christian,
│       │           marchese di Villeneuve-Esclapon (1852 - 1931)
│       └──>Luigi Luciano Bonaparte (1813 - 1891) sposò nel 1832 Maria Anna Cecchi (27 marzo 1812
│       │          - 17 marzo 1891), dalla quale si separò nel 1850; sposò in seconde nozze
│       │          (15 giugno 1891) la convivente Marie Clémence Richard (1830 - 1915)
│       │          dalla quale aveva avuto:
│       │              └──>Luigi Clodoveo (1859 - 1894), senza figli
│       └──>Letizia Cristina (1804 - 1871), sposò nel 1821 sir Thomas Wise (1791 - 1862)
│       └──>Giuseppe Luciano (1806 - 1807)
│       └──>Giovanna (1807 - 1829, andata sposa al marchese Onorato Honorati (1800 - 1856)
│       └──>Paolo Maria (1808 - 1827)
│       └──>Antonio Luciano (1816 - 1877), sposò nel 1839 Carolina Cardinali (1823 - 1879):
│           nessun discendente
│       └──>Alessandrina Maria (1818 - 1874), sposò nel 1836 il conte Vincenzo Valentini di Laviano
│           (1808 - 1858)
│       └──>Costanza (1823 - 1876), suora e poi badessa del Sacro Cuore in Roma
│       └──>Carlo Luciano Bonaparte (1803 - 1857),
│            sposò la cugina Zenaide Letizia Bonaparte(1801 - 1854)
│            │  └──>Giuseppe-Luciano Bonaparte (1824 - 1865)
│            │  └──>Luciano-Luigi-Giuseppe Bonaparte (1828 - 1895) divenuto cardinale nel 1868
│            │  └──>Giulia Bonaparte (1830 - 1900), sposò nel 1847 Don Alessandro del Gallo,
│            │      marchese di Roccagiovine (1826 - 1892)
│            │  └──>Carlotta Bonaparte (1832 - 1901), sposò nel 1848 Pietro Primoli,
│            │      conte di Foglia (1821 - 1883)
│            │  └──>Maria Bonaparte (1835 - 1890), sposò nel 1851 il conte Paolo Campello
│            │      della Spina (1829 - 1917)
│            │  └──>Augusta Bonaparte (1836 - 1900), sposò nel 1856 Placido Gabrielli,
│            │      principe di Prossedi
│            │  └──>Napoleone-Carlo Bonaparte (1839 - 1899), sposò la principessa Cristina Ruspoli
│            │       (1842 - 1907)
│            │  │   └──>Zenaide (1860 - 1862)
│            │  │   └──>Maria (1870 - 1947), sposò nel 1891 il generale Enrico Gotti (1867 - 1920)
│            │  │   └──>Eugenia (1872 - 1949), sposò nel 1898 Napoleone Ney (1870 - 1928),
│            │  │       dal quale divorziò nel 1923
│            │  └──>Bathilde Bonaparte (1840 - 1861), sposò nel 1856 Luigi de Cambacérès
│            │      (1832 - 1868)
│            └──>sposò in seconde nozze Donna Maria di Testaferrata, dalla quale non ebbe figli
│
├──>Elisa Bonaparte (1777 - 1820) sposò Felice Baciocchi (1762 - 1841)
│   └──> Felice Napoleone Baciocchi (1798 - 1799)
│   └──> Elisa Napoleona (1806 - 1869), che sposò il conte Filippo Camerata-Passioneï
│   │    de' Mazzoleni (1805 - 1882), dal quale si separò nel 1832
│   │    └──>Napoleone Carlo Felice Camerata-Passionei de' Mazzoleni (1826 - 1853)
│   └──> Girolamo Carlo Baciocchi (1810 - 1811)
│   └──> Federico Napoleone Baciocchi (1813 - 1833)
│
├──>Luigi Bonaparte (1778 - 1846) sposò Ortensia di Beauharnais (1783 - 1837)
│   └──>Napoleone Carlo Bonaparte (1802 - 1807)
│   └──>Luigi Bonaparte II (1804 - 1831)
│   └──>Napoleone III (1808 - 1873), sposò Eugenia de Montijo (1826 - 1920)
│       └──> Napoleone Eugenio Luigi Bonaparte (1856 - 1879)
│
├──>Paolina Bonaparte (1780 - 1825), sposò nel 1797 il generale Victor Emanuel Leclerc
│    (1772 - 1802) e, rimasta vedova, sposò nel 1803 il principe romano Camillo Borghese
│    (1775 - 1832); la donna ebbe un figlio dal primo marito, ma che morì a pochissimi anni d'età.
│
├──>Carolina Bonaparte (1782 - 1839) sposò (gennaio 1800) Gioacchino Murat (1767 - 1815)
│   └──>Napoleone Achille (18011847), sposò Catherine Willis, una nipote di George Washington[4]
│   └──> Letizia (18021859), sposò il marchese Guido Taddeo Pepoli (1823)[4]
│   │
│   └──>Luciano Carlo Napoleone (18031878), principe di Pontecorvo, sposò nel 1831
│   │   Carolina Georgina Frazer, americana (1810-1879), dalla quale ebbe tre figli e due figlie[4]
│   │
│   └──>Luisa Giulia (1805-1889), sposò il conte ravennate Giulio Rasponi, dal quale ebbe
│       due figli e una figlia[4]
│
└──>Girolamo Bonaparte (1784 - 1860)
    ├──> da Elizabeth Patterson Bonaparte (1785 - 1879):
    │      └──>Girolamo Napoleone Bonaparte (1805 - 1870) che sposò Susan May Williams
    │                (1812 - 1881)
    │          ├──>Carlo Giuseppe Bonaparte (1851 - 1921), sposò Ellen Channing Day (1852 - 1924)
    │          └──>Girolamo Napoleone Bonaparte II (1830-1893), sposò Caroline Le Roy
    │               Appleton Edgar
    │              ├──> Luisa Eugenia Bonaparte (1873-1923),
    │              │    sposò nel 1896 il conte Adam Carl von Moltke-Huitfeld (1864 - 1944)
    │              └──> Girolamo Napoleone Carlo Bonaparte (1878 - 1945), sposò nel 1914
    │                     Blanche Pierce Stenbeigh (1872-1950), senza discendenti
    └──> da Caterina di Württemberg (1783 - 1835):
    !       └──>Matilde (1820 - 1904), sposò nel 1840 il principe di San Donato,
    !           Anatole Demidoff (1813 - 1870)
    !       └──>Napoleone Giuseppe Carlo Paolo Bonaparte (1822 - 1891) sposò nel 1859
    !           Maria Clotilde di Savoia (18431911)
    !           └──>Maria Letizia Bonaparte, (1866 – 1926), principessa, sposò nel 1888 lo zio
    !               Amedeo di Savoia (1845 - 1890)
    !           │   └──> Umberto di Savoia-Aosta, conte di Salemi (1889 - 1918), celibe
    !           └──>Napoleone Luigi Giuseppe Girolamo, (1864 - 1932), principe e generale russo
    !           └──>Napoleone Vittorio Bonaparte (1862-1926), sposò Clementina del Belgio
    !                (18721955)
    !               └──>Maria Clotilde (1912 - 1996)
    !               └──>Luigi Girolamo Vittorio Napoleone Bonaparte (1914 -1997) sposò nel 1949
    !                   Alix de Foresta (1926 - vivente)
    !                   └──>Girolamo Bonaparte, Saverio Maria Giuseppe Vittorio (14 gennaio 1957
    !                   │   - vivente), celibe, senza figli.
    !                   └──>Carlo Napoleone Bonaparte (1950 - vivente), sposò (1978) Beatrice
    !                   │   │   di Borbone-Due Sicilie (1950 - vivente) dalla quale divorziò
    !                   │   │   nel 1989
    !                   │   │   └──>Giovanni Cristoforo Bonaparte (1986 - vivente)
    !                   │   └──>Carolina Maria Costanza, nata il 24 ottobre 1980
    !                   │   └──>sposò Jeanne-Françoise Valliccioni (1958 - vivente)
    !                   │       └──>Sofia Caterina, (1992 - vivente)
    !                   │       └──>Anh (1998 - vivente), figlia adottiva vietnamita
    !                   └──>Caterina Elisabetta Alberica Maria (19 ottobre 1950), sposò nel 1974
    !                   │    Nicolò San Martino d'Agliè dei Marchesi di Fontanetto; divorziata,
    !                   │    nel 1982 sposò Jean Dualé
    !                   └──>Laura Clementina Genoveffa (Parigi, 8 ottobre 1952), sposò nel 1982
    !                        Jean-Claude Leconte (1948 - vivente)
    !
    └──> da Adélaïde Mélanie Denizot, sposata Lagarde (1788 - 1844)
    !       └──>Félicité-Mélanie Adélaïde Legarde (1803 - 1876), che sposò il barone Carl
    !           von Schlotheim (1796 - 1869)
    └──> da Diana Waldner von Freundstein, sposata Diana Rabe von Pappenheim (1788 - 1844)
            └──>Jeromée Catharina Jenny Rabe von Pappenheim (1811 - 1890), sposata von Gustedt,
            │   nonna della scrittrice, e politica femminista Lily Braun (1865 - 1916)
            └──>Marie Pauline von Schönfeld (1813 -?), dal 1832 suora in un convento di Parigi

Gli studi genetici sui Buonaparte/Bonaparte[modifica | modifica sorgente]

Recentissimi studi[5], analizzando resti di follicoli piliferi di Napoleone I e il DNA-Y dell'attuale capo della casata, hanno dimostrato la genetica dei discendenti di Carlo Buonaparte, identificando la "firma" genetica della linea maschile della famiglia, come appartenente all'aplogruppo[6] E1b1b1c (E-M34).

Regnanti della famiglia Bonaparte[modifica | modifica sorgente]

Imperatori dei Francesi[modifica | modifica sorgente]

Re d'Olanda[modifica | modifica sorgente]

  • Luigi I (1806-1810), anche Granduca di Berg e Celeves (1809-1813)
  • Luigi II (1810)

Re di Napoli[modifica | modifica sorgente]

Re di Vestfalia[modifica | modifica sorgente]

Re di Spagna[modifica | modifica sorgente]

Principessa di Lucca e Piombino[modifica | modifica sorgente]

Granduchessa di Toscana[modifica | modifica sorgente]

Ducato di Guastalla[modifica | modifica sorgente]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il nome originario era Buonaparte: esso fu cambiato in Bonaparte da Napoleone nel 1796, poco prima di sposare Giuseppina di Beauharnais. Cfr. http://www.dizionario.rai.it/poplemma.aspx?lid=80196&r=227119.
  2. ^ Guido Gerosa, Napoleone: un rivoluzionario alla conquista di un impero, Mondadori, Milano 1995, 2 ed, p. 9.
  3. ^ Secondo una tradizione popolare albanese, priva di riscontri documentali, la famiglia avrebbe lontane origini arbëreshë: cfr. Robert d'Angely, "Enigma of race of origins and languages of Pelasg, Arian, Hellen, Etruscan, Greek and Albania", pp. 113-117.
  4. ^ a b c d Per la discendenza vedi Famiglia Murat
  5. ^ Haplogroup of the Y Chromosome of Napoléon the First | Lucotte | Journal of Molecular Biology Research
  6. ^ Aplogruppi del cromosoma Y

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Storia di famiglia Portale Storia di famiglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Storia di famiglia