Barbara McLean

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar al miglior montaggio 1945

Barbara McLean (Palisades Park, 16 novembre 1903Newport Beach, 28 marzo 1996) è stata una montatrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Definita da Darryl F. Zanuck "una delle più brave montatrici"[senza fonte] la Mc Lean esordisce nel 1933 con il film Rinunzie. Nel 1935 inizia a lavorare per la 20th Century Fox, era una delle otto donne che in quel decennio operavano in quel ruolo, divenendo nel 1949 capo del "dipartimento" dei montatori. Più volte nominata all'oscar ne vince uno nel 1945 per Wilson. Fra i suoi lavori si ricordano: Il sergente di ferro, L'incendio di Chicago, Il cigno nero, Eva contro Eva, Viva Zapata! e Niagara. Si ritira dalle scene nel 1969.

Filmografia (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 18670620