Astenia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

L'astenia (dal greco ασθένος "privo di forza") è un sintomo aspecifico presente in numerose condizioni morbose, sia fisiche (ad esempio, anemie, epatiti virali, disturbi metabolici, ecc.) che psicologiche (ad esempio, depressione).

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Consiste nella riduzione della forza muscolare al punto che i movimenti, anche se effettivamente possibili, sono eseguiti con lentezza e con poca energia. Può non essere associato ad alcun dolore.

Il soggetto si sente spossato e privo di forze senza necessità di una patologia specifica. Sinonimo di debilitazione. Sintomo caratteristico della miastenia. È anche un sintomo frequente durante il primo e l'ultimo trimestre di gravidanza in situazioni totalmente fisiologiche, non associabili a nessuna patologia.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina