Anni 1970

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Anni settanta)
XIX secolo · XX secolo · XXI secolo
Anni 1950 · Anni 1960 · Anni 1970 · Anni 1980 · Anni 1990
1970 · 1971 · 1972 · 1973 · 1974 · 1975 · 1976 · 1977 · 1978 · 1979

Gli anni 1970, comunemente chiamati anni settanta, sono il decennio che comprende gli anni dal 1970 al 1979 inclusi.

Eventi, invenzioni e scoperte[modifica | modifica sorgente]

1970[modifica | modifica sorgente]

Il lancio notturno, della Missione Apollo 17, il 7 dicembre 1972.

1971[modifica | modifica sorgente]

1972[modifica | modifica sorgente]

1973[modifica | modifica sorgente]

1974[modifica | modifica sorgente]

1975[modifica | modifica sorgente]

1976[modifica | modifica sorgente]

1977[modifica | modifica sorgente]

1978[modifica | modifica sorgente]

  • Con gli accordi di Camp David fra Israele e Egitto si apre una nuova fase nel conflitto mediorientale.
  • Roma: in via Fani un commando delle Brigate Rosse rapisce Aldo Moro, presidente della Democrazia Cristiana e uccide i cinque uomini della sua scorta (16 marzo). Il corpo senza vita dello statista verrà ritrovato nel baule di una Renault 4 rossa in via Caetani, il 9 maggio.
  • 25 giugno: La Nazionale dell' Argentina vince i mondiali di calcio in Argentina, conquistando il suo primo titolo.
  • Muore Papa Paolo VI, il 6 agosto. Il 26 agosto gli succede Giovanni Paolo I che però muore dopo soli trentatré giorni di pontificato. Il 16 ottobre viene eletto il cardinale polacco Karol Wojtyła, Giovanni Paolo II, che lascerà una traccia profonda nella storia del Novecento, con un pontificato lungo ben 27 anni.
  • In seguito alle dimissioni di Giovanni Leone, Il socialista Sandro Pertini, partigiano durante la Resistenza, diventa il settimo Presidente della Repubblica Italiana (8 luglio)
  • Edwin Catmull e John Lasseter fondano la Pixar Animation Studios la prima ditta ad occuparsi di animazione ad alti livelli.
  • Il 20 novembre, Mia Martini scandalizza la RAI per essersi presentata ad un programma televisivo vestita da strega per rispondere alle maledicenze sul suo conto.

1979[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Il decennio degli anni settanta ha visto cambiamenti significativi nella programmazione televisiva sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti. Iniziano ad essere trasmesse le famose sit-com familiari e programmi telivisivi orientati a spettacoli contemporanei e socialmente più giovanili, alla moda e urbani, in particolare negli Stati Uniti. In Italia le trasmissioni iniziano ad essere trasmesse a colori e nell'anno 1979 nasce il terzo canale italiano chiamato Rai 3.

Musica[modifica | modifica sorgente]

I primi anni 1970 hanno visto la nascita della musica popolare di generi come il soft rock, pop rock, con artisti di fama internazionale, come The Rolling Stones, Bruce Springsteen, Fleetwood Mac, The Carpenters, Elton John, Carly Simon, Carole King, James Taylor, John Denver, Eagles, America, Chicago, The Doobie Brothers, Paul McCartney e Steely Dan così come l'ulteriore crescita del genere rhythm and blues (R&B) di artisti come il polistrumentista Stevie Wonder e il quintetto popolare The Jackson 5. La metà degli anni 1970 ha visto anche la nascita della disco music e delle Discoteche, che ha dominato durante la seconda metà del decennio con gruppi come il Bee Gees, ABBA, Village People, Donna Summer. Iniziano ad utilizzare nella musica strumenti elettronici con effetti speciali. Nascono i primi generi Electro, Synth, Pop, Dance e Punk. Inoltre Elvis Presley, il cantante best seller di questo decennio, muore il 16 agosto del 1977.

Lucio Battisti Negli anni settanta raggiunge il picco del suo successo.
Mia Martini in un concerto alla Bussola di Focette il 5 agosto 1975.

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Nel corso degli anni settanta,ha continuato la rivoluzione della Nuova Hollywood con giovani cineasti. I primi film al Top sono stati Lo squalo (1975) che ha inaugurato l'era del Campione d'incassi del cinema, anche se è stato eclissato due anni dopo dal film di fantascienza Guerre stellari nel 1977. La febbre del sabato sera (1977) scatenò la mania della discoteca negli Stati Uniti. Il Padrino nel 1972 è stato uno dei più grandi successi del decennio e il suo primo seguito, Il Padrino Parte II nel 1974. I film di questo decennio, iniziano ad essere sempre di più di genere fantastico, azione, horror ed iniziano le prime Saghe o Sequel. I film che hanno avuto sempre più successo ed impatto sociale, con dei Premi Oscar sono stati:

Nel cinema di Hong Kong il prepotente successo in tutto il mondo dei film di Bruce Lee fa da apripista, anche dopo la sua scomparsa, al sempre più crescente riscontro di pubblico dei film di Kung-fu (di cui verso la fine del decennio si affermerà un sottogenere di commedia, che lancia altri nuovi divi come Jackie Chan)

Il cinema italiano vede l'affermazione e la prevalenza dei film cosiddetti "Poliziotteschi" mentre, nel genere commedia, del filone della commedia sexy, i cui attori simbolo sono Lino Banfi ed Edwige Fenech; Nello stesso genere debuttano i personaggio più famosi di Paolo Villaggio, Fantozzi, e di Alvaro Vitali, Pierino. Commistioni con la commedia si hanno anche nel poliziottesco, come nella serie di Piedone, interpretata da Bud Spencer, all'epoca già famoso per i film in coppia con Terence Hill, e in quella di Nico Giraldi, interpretata da Tomas Milian.

Politica[modifica | modifica sorgente]

  • Si verifica una crisi energetica nel 1973 in seguito alla Guerra del Kippur, ed una seconda crisi di questo tipo nel 1979 dopo la Rivoluzione iraniana.
  • Caduta dei regimi fascisti nella penisola iberica: in Spagna con la morte di Francisco Franco, in Portogallo con la rivoluzione dei garofani, ponendo fine anche alla guerra d'indipendenza nelle sue colonie.
  • Il PCI, sotto la segreteria di Berlinguer, intraprende, come altri partiti comunisti europei, la via eurocomunista, improntata al distacco da quella del blocco orientale, conseguendo importanti risultati alle elezioni regionali del 1975 e alle elezioni politiche del 1976.

Scienza[modifica | modifica sorgente]

  • Esplorazione della Luna: invio della prima sonda automatica sul suolo lunare, Luna 16, con la raccolta meccanica di campioni rocciosi, e di Luna 17, con il primo impiego di rover automatizzati; ultime missioni umane del programma Apollo.
  • Nasce il programma Viking, con l'invio di una sonda su Marte
  • Nasce il Programma Voyager, e vengono inviate nello spazio le due sonde chiamate Voyager 1 e Voyager 2.

Tecnologia e informatica[modifica | modifica sorgente]

Gli anni 1970 sono il decennio della nascita dei moderni Computer. La IBM produce i primi floppy disk nel 1970. Il primo microprocessore generale del mondo è stato l'Intel 4004, uscito nel 1971, mentre ll primo vero personal computer, il Commodore PET, viene commercializzato nel 1977. Iniziano a prodursi in larga scala internazionale le prime Calcolatrici elettroniche.

Rivoluzione nell'industria audiovisiva: Nel 1970 la Sony presenta la prima videocassetta, la U-matic, e la Philips produce nel 1972 il primo videoregistratore per uso domestico. Sempre la Sony inventa nel 1979 il primo Walkman.

Inizia ad essere popolare il Videogioco arcade con videogiochi come Pong, Space Invaders, Defender, Asteroids e Pac-Man.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

I Leader del G7
Rino Gaetano negli anni settanta.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]