AROS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il fiume del Doriath, vedi Aros.
AROS
AROS Dark Kitty.png
Icaros131.jpg
Icaros Desktop 1.3.1 per Amiga m68k (agosto 2011)
Sviluppatore The AROS Development Team
Famiglia SO AmigaOS
Modello del sorgente open source
Release iniziale (1996)
Release corrente 1.5.6 ()
Licenza AROS Public License
Sito web http://aros.sourceforge.net

AROS, acronimo ricorsivo di AROS Research Operating System, modificato dal precedente Amiga Research Operating System (Amiga Replacement Operating System) per evitare questioni legali legate all'uso del nome "Amiga" è un sistema operativo multitasking nato con lo scopo di sostituire l'AmigaOS versione 3.1 con un progetto Open Source, e poi estesosi fino a divenire un sistema completamente a sé stante.

L'AROS può funzionare sia come sistema operativo virtualizzato, ospitato in finestra da altri sistemi (Linux), sia come sistema operativo a sé precompilato per diverse architetture: attualmente AROS supporta nativamente le architetture i386, x86-64 e m68k, mentre può girare su una macchina virtuale su PowerPC e FreeBSD (quest'ultima non più supportata). Altri porting sono in corso, per esempio per Win32.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Dopo il fallimento di Commodore nel 1994 il futuro dell'Amiga e del suo sistema operativo AmigaOS era incerto. Il dubbio principale era capire se sarebbe stato possibile acquisire i sorgenti del sistema per poterne continuare lo sviluppo, correggendo i bug ed implementando le nuove caratteristiche introdotte dai sistemi operativi più moderni. AROS nasce all'incirca nel 1995 dall'idea di Aaron Digulla e raccoglie presto l'attenzione di un gruppo di sviluppatori che si riunisce in un team, quando è chiaro che i sorgenti di AmigaOS non saranno disponibili a breve (in seguito, i diritti dell'Amiga e dell'AmigaOS sono stati acquistati dalla società Amiga Inc.). Il gruppo agisce in forma distribuita su internet, secondo il tipico modello di sviluppo Open Source, cercando di perseguire l'obiettivo di ricreare un sistema operativo compatibile con l'AmigaOS 3.1.[1]

Caratteristiche e stato corrente[modifica | modifica sorgente]

Essendo ispirato ad AmigaOS, AROS ha molte caratteristiche simili ad esso, tuttavia sono state apportate modifiche e miglioramenti, come nuove funzionalità TCP/IP e il supporto per l'USB. È inoltre in grado di eseguire programmi fatti per l'AmigaOS: sui sistemi Amiga essi girano grazie alla compatibilità a livello di codice binario mentre su altre architetture essi sono eseguiti tramite emulatori (UAE). Possiede programmi utili per il lavoro quotidiano, come un editor di testo e una calcolatrice e gli sviluppatori ne stanno creando altri. AROS tuttavia non ha la Protezione della memoria, ovvero ciò che impedisce al crash di un'applicazione di bloccare l'intero sistema ed è quindi instabile in questi casi.

Dopo una lunga fase di sviluppo, AROS è a tutt'oggi pronto all'82%[2], ed ha ottenuto numerosi upgrade rilevanti. Uno dei questi è la nascita di un secondo stack TCP/IP, che ora permette a questo sistema operativo di accedere ad internet senza dover ricorrere ad un programma wrapper che utilizzi le risorse e gli stack internet della macchina ospite. È integrato anche il supporto alle schede grafiche NVIDIA di classe GeForce per le piattaforme PC.

Nel dicembre 2007 è stata resa disponibile la prima versione di AROS a 64 bit.[3]

Sviluppatori[modifica | modifica sorgente]

Sotto AROS è già pronta una suite di sviluppo basata su GCC e CVS per aiutare i programmatori ad effettuare il porting dei programmi Amiga nativi su questo nuovo sistema operativo, che, funzionando anche su piattaforme diverse da quelle Amiga classiche (Motorola 68000 e PowerPC di IBM/Motorola/Freescale) necessita che questi programmi vengano ricompilati.

Distribuzioni[modifica | modifica sorgente]

I file system di AROS sono disponibili in diverse versioni, compilate dai repository del progetto. Per gli utenti finali esistono anche alcune distribuzioni Linux che integrano AROS:

  • Icaros Desktop: questo è un sistema operativo completo, che può essere lanciato sia in modalità live sia virtualizzato sia installato su disco. [4]
  • Broadway: Broadway è una nuova distribuzione che promette di essere semplice, completa e veloce. [5]
  • AspireOS: è una distribuzione pensata principalmente per l'uso sui computer Acer Aspire One.[6]
  • AROS Vision: questa distribuzione è scritta per l'architettura m68k e gira solo o su un hardware Amiga oppure su emulatore.[7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Piattaforme supportate da AROS, AROS Development Team. URL consultato il 21/01/2013.
  2. ^ Stato di AROS, AROS Development Team. URL consultato il 21/13/2013.
  3. ^ AROS: disponibile la versione a 64 bit
  4. ^ Pagina ufficiale di Icaros Desktop
  5. ^ Pagina ufficiale di AROS Brodway
  6. ^ Pagina ufficiale di AspireOS
  7. ^ AROS Vision

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]